Ballottaggio rettore, Moschella si schiera con Spatari

Nella competizione elettorale per la carica di Rettore dell’Università di Messina Giovanna Spatari potrà contare sul supporto di Giovanni Moschella. Il docente, escluso dal ballottaggio, ha comunicato infatti la sua precisa “scelta di campo” ed ha invitato i suoi elettori a sostenere il programma della docente di medicina del lavoro.

Moschella, che ha ottenuto 125 voti, ha incontrato dopo il primo turno di votazioni anche l’altro candidato, Michele Limosani, comunicando la sua scelta con una lettera aperta firmata congiuntamente con Giovanna Spatari.

“In tale ottica unitaria – si legge nel documento – la professoressa Spatari ha accolto l’invito del professore Moschella a recepire nell’ambito della proposta programmatica già tracciata e presentata metodi e contenuti che possano garantire trasparenza e il raggiungimento degli obiettivi in un’ottica di decisioni condivise all’insegna della competenza e della qualità”.

Questi i risultati del primo turno:

Il prof. Michele Limosani ha ottenuto 539 voti

Il prof. Giovanni Moschella ha ottenuto 125 voti.

La prof.ssa Giovanna Spatari ha ottenuto 502 voti.

Schede bianche n. 8.

Schede nulle n. 6.

Lunedì 27 novembre 2023, dalle 8 alle 20,  si terrà la seconda votazione; per l’elezione del nuovo rettore sarà necessaria la maggioranza assoluta dei votanti.

Il giorno successivo, nella mattinata di martedì 28 novembre, si svolgerà lo spoglio che sarà trasmesso in diretta streaming.

- Advertisement -