Atm, entro Natale un altro tram riqualificato. Modifiche in arrivo per le fermate dei bus

Arriverà a dicembre il nuovo tram revampizzato per ATM dalle officine campane De Luca. Durante il sopralluogo svolto ieri dal Presidente, Giuseppe Campagna, si è verificato lo stato di avanzamento dei lavori di riqualificazione e ammodernamento delle varie vetture, e in particolare del veicolo che verrà riconsegnato nell’arco del prossimo mese. Dopo i necessari collaudi in loco, il tram entrerà prontamente in servizio, aumentando ulteriormente la frequenza delle corse. Altri due sono i veicoli che invece torneranno in città pienamente operativi entro la primavera.

“Si tratta di un processo sotto gli occhi di tutti, a qualcuno evidentemente dà fastidio che ATM funzioni, che il servizio per la cittadinanza vada sempre più ad aumentare, e soprattutto che il tram torni allo splendore, ma non si può fermare il progresso. E quanto abbiamo già fatto e stiamo continuando a fare nei prossimi mesi è, appunto, evidente” – dichiara Campagna. 

La nuova vettura sarà caratterizzata da una completa riqualificazione della parte meccanica ed elettronica oltre a un rinnovo degli interni e un nuovo look. Questa iniziativa si inserisce nel più ampio processo di completo riammodernamento della linea tranviaria che grazie a oltre 40 milioni di investimenti porterà a una rivoluzione del sistema del trasporto pubblico locale nella nostra città.

In seguito a numerose segnalazioni e alle verifiche realizzate da ATM è emerso che nel processo di realizzazione della segnaletica orizzontale, che da diversi mesi si sta realizzando in tutto il territorio comunale, la ditta incaricata si è attenuta scrupolosamente all’attuale posizionamento delle fermate. Ciò ha determinato delle situazioni anomale che in questi giorni hanno fatto il giro dei social, situazioni che già sono in corso di risoluzione, con lo spostamento delle fermate e il rifacimento della corretta segnaletica per permettere la salita e la discesa dei passeggeri in sicurezza da ogni mezzo. In merito alle polemiche sull’eccessiva vicinanza di alcune fermate ricordiamo che ad usufruire dei mezzi pubblici sono spesso le persone più fragili, con difficoltà motorie, soggetti ai quali vogliamo garantire il miglior servizio possibile negli spostamenti cittadini.  

Sarri avverte la Lazio “Con la Fiorentina gara rischiosa”

ROMA (ITALPRESS) – “Dopo la vittoria sul Milan, la soluzione è l’equilibrio, nelle sensazioni e nelle analisi, senza eccedere nel pessimismo o nell’ottimismo. I...
- Advertisement -