Animali tenuti in pessime condizioni. Scatta una denuncia

MESSINA. Nella mattinata di ieri il personale della sezione di Polizia Specialistica, al comando del commissario Giovanni Giardina, ha effettuato dei controlli in una abitazione a Santa Lucia sopra Contesse, dove è stata accertato il furto di energia elettrica e la detenzione di animali di specie protetta oltre alla detenzione di cani affetti da Leishmaniosi e pertanto bisognosi di cure specifiche.

Inoltre all’interno di altri locali sono state rinvenute decine di animali di varie specie in condizioni critiche. A seguito degli accertamenti le specie protette sono state sottoposte a sequestro finalizzato a confisca per la violazione delle leggi: L.157/92, L.R 33/97 , L. 150/92 e L.240/17. Il responsabile è stato deferito all’autorità giudiziaria.

Nuove aule a Giurisprudenza. “Unime guarda al futuro”

Sono state inaugurate l’aula 5, intitolata a Salvatore Pugliatti, e l’aula 4 del Dipartimento di Giurisprudenza. Le due aule non solo sono state dotate di...
- Advertisement -