Amministratore unico per Atm. Il Consiglio comunale da ok

Il consiglio comunale ha votato ad ampia maggioranza la variazione dello statuto della Atm che introduce in maniera più esplicita la formula dell’amministratore unico prioritariamente rispetto al consiglio di amministrazione. L’emendamento è stato votato favorevolmente da 16 consiglieri, 5 astenuti. L’adeguamento dello statuto non significa che automaticamente il CdA di ATM debba essere sostituito da un amministratore unico, perché questa decisione può spettare solo al sindaco e quindi ora al Commissario straordinario. Per quanto riguarda le altre società partecipate Amam e Messina Servizi la discussione proseguirà domani.

Furgone fuori strada. Incidente autonomo sull’A20

Incidente autonomo questa mattina sull'A20, la Messina - Palermo. È di un ferito il bilancio. Alle 9.35 un furgone è uscito di strada per...
- Advertisement -