Alla guida sotto effetto di alcool e droga. Polizia Stradale: “Fenomeno diffuso”

MESSINA. Lo scorso fine settimana la Polizia Stradale, unitamente al personale sanitario, è
scesa in campo per contrastare il fenomeno delle guida sotto l’effetto di alcool e droga.
Sono state effettuate verifiche qualitative e quantitative sui 27 conducenti controllati e sottoposti alle prove dell’etilometro e allo screening per la ricerca delle sostanze stupefacenti.

Due le patenti ritirate per la guida sotto l’effetto di alcool e quattro le contestazioni per altre violazioni al Codice della Strada.

Per le prossime settimane, in ossequio alle disposizioni impartite dal Comitato per
l’Ordine la Sicurezza Pubblica, gli equipaggi della Polizia Stradale saranno impegnati, su
tutto il territorio provinciale, in una corposa attività preventiva volta ad infrenare il
fenomeno delle cosiddette “Stragi di sabato sera”.

“I numeri evidenziano – sottolinea il Dirigente della Polizia Stradale di Messina
Antonio Capodicasa – come il problema dell’uso di sostanze stupefacenti e di alcool
mentre si guida sia sempre attuale e quanto siano importanti le attività come questa al fine
di innalzare i livelli di sicurezza sulle nostre strade, evitando che si pongano alla guida, anche dei veicoli commerciali, conducenti che, vista l’alterazione psicofisica determinata dalle sostanze, costituiscono un pericolo per sé e per tutti gli altri utenti della strada”.

Festival di Cannes, la Palma d’Oro va ad “Anora” di Sean Baker

CANNES (FRANCIA) (ITALPRESS) – Era uno dei favoriti, “Anora”, e alla fine la commedia dell’americano Sean Beker ha conquistato la Palma d’Oro assegnata dalla...
- Advertisement -