Agli arresti domiciliari ma lo trovano in una sala giochi. Arrestato dai Carabinieri

Ieri mattina i Carabinieri della Stazione di Giampilieri hanno arrestato un messinese, già noto alle forze dell’ordine, per il reato di evasione.

Nel corso di un servizio quotidiano di controllo del territorio, i Carabinieri hanno trovato l’uomo, in atto in regime di detenzione domiciliare per il reato di maltrattamenti in famiglia nei confronti dell’ex moglie, intento a giocare alle slot machine in una sala scommesse della città e lo hanno arrestato in flagranza di reato per evasione.

Ultimate le formalità di rito, l’arrestato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida.

Sardegna, Meloni-Tajani-Salvini “Impariamo da sconfitte e vittorie”

ROMA (ITALPRESS) – “I dati disponibili sul voto in Sardegna, consegnano una vittoria per meno di 3mila voti alla candidata del centrosinistra Alessandra Todde...
- Advertisement -