A Messina striscioni di solidarietà al popolo curdo

Da Messina manifestazioni di solidarietà al popolo curdo. Qualcuno nella notte ha collocato sui muri della città striscioni con la scritta “fuori l’esercito turco dalla Siria del Nord”. Non sono noti gli autori dell’iniziativa – riferisce Gianmarco Codrado – tra gli organizzatori di una manifestazione prevista proprio per oggi alle 17,30 in piazza del popolo, ma siamo con loro”.

C’è chi nella città dello Stretto non è dunque indifferente a quanto accade nella Siria del nord dove si continua a seminare morte e distruzione dopo il ritiro delle forze americane dall’area. La rete Kurdistan oggi manifesterà pacificamente contro le azioni del presidente turco Erdogan: “Anche se a distanza di chilometri non possiamo stare a guardare – si legge un comunicato –  I curdi in quelle aree negli ultimi anni hanno realizzato un modello di società rivoluzionario chiamato confederalismo democratico e l’hanno fatto a partire dall’autonomia, appunto, rispetto allo stato siriano. Le esperienze rivoluzionarie come queste vanno difese sempre e comunque. Per questo esprimiamo solidarietà.  

- Advertisement -