7 decessi nel messinese. La clinica San Camillo diventa Covid Hospital. Tamponi con prenotazione all’ex Gasometro

Ancora 7 decessi per covid. 201 i ricoveri, 32 in terapia intensiva. Gli attuali positivi in città sono 4792. Questi i dati della pandemia a Messina e provincia aggiornati ad oggi.

La clinica San Camillo si appresta a diventare un covid hospital. A confermarlo è il commissario dell’ufficio Covid di Messina Alberto Firenze. L’obiettivo in questo momento resta quello di ricavare ulteriori posti letto. Già nei giorni scorsi la Regione aveva espresso l’intenzione di chiedere il coinvolgimento delle cliniche private. Da lunedì, inoltre, ci saranno ulteriori 9 posti a disposizione della alta e media complessità che saranno ricavati al Piemonte. Le terapia sub intensive passeranno così da 9 a 21, mentre il Policlinico aumenterà di due unità le terapie intensive.

L’Asp lavora anche per risolvere i problemi che si sono creati nella gestione dei tamponi ma nonostante le difficoltà delle scorse ore con le code che si sono create nel nuovo hub allestito all’ex Mandalari, il commissario Firenze ribadisce che al Gasometro sarà sempre necessaria la prenotazione. Il caos si crea perchè i cittadini preferiscono recarsi dove non è chiesta la prenotazione e questo produce le file a Giostra.

Al PalaRescifina, invece, potranno andare solo i cittadini già positivi convocati dall’Usca (Unità speciali di continuità assistenziale).

Dybala cala il tris, Roma batte Torino 3-2

ROMA (ITALPRESS) – La Roma stende 3-2 il Torino nel match dello Stadio Olimpico valevole per il posticipo della 27esima giornata del campionato di...
- Advertisement -