Ponte, la Commissione Bilancio alla Camera boccia gli emendamenti presentati da Forza Italia

A poche ore dall’intervento di Giuseppe Ricciardello, presidente dell’Ance, che auspicava la realizzazione del ponte sullo Stretto, da Roma arriva una prima presa di posizione. La Commissione Bilancio alla Camera ha bocciato gli emendamenti presentati dal centrodestra indirizzati all’avvio dell’appalto. Una decisione politica che non piace a Forza Italia ed in particolare alla deputata messinese Matilde Siracusano.

“La maggioranza, in Commissione Bilancio a Montecitorio, ha bocciato gli emendamenti presentati dal gruppo Forza Italia al decreto rilancio in merito alla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina – afferma Siracusano – i partiti che sostengono il Conte Bis – smentendo tra l’altro le aperture fatte nelle scorse settimane dei ministri Franceschini e De Micheli – hanno rifiutato persino l’ipotesi di avviare un’analisi costi/benefici sulla costruzione di questa grande opera. Partito democratico, Movimento 5 Stelle e sinistra confermano la loro tradizione anti-imprese, anti-crescita e anti-sviluppo. Il Paese riparte solo con investimenti coraggiosi e con infrastrutture strategiche. A questo governo, invece, interessa solo vivacchiare e creare un popolo di sussidiati”