Raffineria Milazzo, i 600 dell’indotto attendono di ritornare in servizio. Si spera nell’incontro del 29 maggio. Per tante famiglie crisi profonda

Continua il sit-in all’ingresso dello stabilimento. La protesta proseguirà fino a quando non ci saranno certezze per i lavoratori